CHERRY HAND PIES, CIOÈ FAGOTTINI DI CILIEGIE, E IL PROGRAMMA DELLA DOMENICA PER IL CLUB DEL 27

Da quando si lavora da casa, virtualmente, con il nostro nuovo amico Zoom Zoom… non si ha più tempo per nulla. Obbligato a stare seduto, davanti a uno schermo, a volte con la camera chiusa, senza vedere il volto degli alunni e dei colleghi… è ormai ciò che ci ha lasciato in eredità la pandemia del coronavirus. Allora gli hobby (parola che detesto ma non so perché la scrivo) si spostano tutti alla domenica: fare da mangiare, congelare le pietanze per la settimana, videochiamate con gli amici sparpagliati in ogni angolo del mondo, proporre e accettare l’invito per un picnic e, “the last but not the least”, preparare dei dolci!!!! Ah, questo è il momento che preferisco. L’odore degli zuccheri in cucina mi inebria. La domenica è perfetta. Sunday, sweet Sunday. Eccovi dunque questi deliziosi fagottini alle ciliegie, che si fanno in 5 secondi e si mangiano in altrettanti 5 (ahimè… devo approfittare della domenica per andare a smaltire la pancia). Saluti a tutti!


La ricetta proviene da April McKinney, The Outdoor Table. Nashville, TN, Thomas Nelson, 2015.

Ingredienti per 9 “hand pies” o, in versione italiana, “fagottini”

Tra i 100 e i 150 g di ciliegie snocciolate congelate, tritate (non devono essere scongelate)
Circa 50 g ciliegie al maraschino, scolate e tritate
1 cucchiaio di succo di limone fresco
3 cucchiai di zucchero di canna
2 cucchiai di amido di mais
1⁄4 cucchiaino di sale
1⁄4 cucchiaino di estratto di mandorle
1 rotolo di pasta sfoglia surgelata
1 uovo grande, sbattuto
2 cucchiai di zucchero di canna grezzo

In una ciotola media mescolare le ciliegie tritate, le ciliegie al maraschino, il succo di limone, lo zucchero di canna, l’amido di mais, il sale e l’estratto di mandorle.
Preriscalda il forno a 180 gradi Celsius. Stendere la pasta sfoglia fino a circa 25 cm di diametro e tagliare cerchi di circa 10-12 cm di diametro dall’impasto; si dovrebbero ottenere 8-9 dischi. Posizionare i dischi di pasta sfoglia e usando un cucchiaio mettere un po’ del composto di ciliegie al centro di ogni cerchio di pasta, facendo attenzione a non riempirli troppo. Ripiegare la pasta sul ripieno fino a formare un semicerchio, sigillando bene i bordi premendo con una forchetta. Spennellare le torte con l’uovo sbattuto e cospargerle uniformemente con lo zucchero d canna grezzo. Cuocere le torte per 30-35 minuti circa, finché non saranno dorate. E buon appetito!

NOTA
Quando Ilaria ci ha proposto di fare un picnic virtuale con ben tre ricette per il mitico e glorioso Club del 27 di questo mese, confesso di essermi terrorizzato. Ma non ho desistito. E ho fatto benissimo. Almeno una ricetta, una sola, non poteva mancare. Vi consiglio di dare un’occhiata nelle delizie che gli altri colleghi e colleghe hanno preparato a questo link : https://www.mtchallenge.it/2021/05/27/picnic-con-il-club-del-27/

Questi dolcetti sono irresistibili. Peccato veramente di non aver avuto tempo per farne tre, come richiesto. Le ciliegie denocciolate congelate e le ciliegie al maraschino sono il segreto per questi fagottini super facili e rapidi da cuocere. È tempo di ciliegie. Un buon modo per celebrarle.

La mia Tessera n. 85 del Club del 27 e il banner spettacolare di Mai Esteve ©

18 thoughts

  1. Attiravano da morire anche a me questi fagottini, ma le prime ciliegie che ho visto , a parte il prezzo, non erano x nulla invitanti…magari fra qualche giorno 🙂 Complimenti come sempre…

  2. Devo solo ricordarmi di congelarle, le ciliegie, prima che non ne rimangano solo i noccioli. Ora che ho notato che si fanno con la pasta sfoglia surgelata, questi te li copio presto. Ma sai che sei diventato bravo anche nelle foto?
    Un abbraccio dalla tua messinese preferita ( dopo la mamma, naturalmente…)

  3. questi fagottini sono speciali… devo fare incetta di ciliegie qui è proprio iniziata ora la stagione! Biagio anch’io come te sono sempre indaffarata e in questo periodo anche stanca mentalmente per tante scadenze lavorative. Teniamo botta e speriamo nelle vacanze! un abbraccio!

  4. Questi fagottino sono veramente deliziosi, qui le mie ciliegie hanno appena iniziato a maturare ne metterò via un po’ per prepararli
    Grazie per aver arricchito questa giornata nonostante gli impegni in questo periodo complicato
    Ciao Manu

  5. Mi salvo direttamente la tua traduzione. Questi fagottini vanno assolutamente provati. Surgelerò un pò di ciliegie per l’occorrenza 😉
    Anch’io ho fatto una sola ricetta, il nostro sarà un picnic con piatti condivisi 🙂

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.