BLOOMER – Pane secondo la ricetta infallibile di Paul Hollywood

Se uno segue le istruzioni, questo pane lo fanno pure dei principianti assoluti nella panificazione come il sottoscritto. È bello, fragrante, non delude, si mantiene bene per tre giorni. È un “bloomer”, si apre proprio come un fiore in piena primavera. Ingredienti500 g di farina bianca forte (più dell’altra per spolverare)10 g di sale7 g…

MCHADI – PANE DI MAIS DELLA CUCINA GEORGIANA

Non ho solo la mania del pane fatto in casa in questo periodo. E questa non è una novità, visto che è diventato il passatempo di molti. A me piace anche andare a curiosare nelle cucine internazionali. Mesi fa ho preso un libro molto bello, “Supra”, di Tiko Tuskadze, una georgiana che ha aperto a…

MANEESH – Pane piatto mediorientale con za’atar

Ormai siamo tutti diventati specialisti in panificazione….Ahimè, non è proprio così…Comunque, per la quarantena e per la famosa “baking therapy” a me fa del bene.E poi quando vedo un pane con il sesamo, mi viene subito in mente il pane siciliano!La “ciciulena”!Mia nonna ne sfornava uno caldo caldo, condito con l’olio e il sale, e…

PAN-BRIOCHE DI ZUCCA (Pão de abóbora – ricetta brasiliana)

Ormai è il periodo in cui in molti hanno deciso di fare il pane a casa. Bene, per lo meno questa quarantena forzata ci sta facendo tornare ai valori domestici e culinari della tradizione. Vi confesso che, colpa dell’assenza di una vera e propria tradizione locale, qui a Brasilia il pane spesso non risulta ben…

SODA BREAD – Pane Irlandese senza fermento

Leggo dai post dei miei amici Igers che comincia a non trovarsi facilmente il lievito. Allora, per cominciare questa nuova settimana, vi invito a preparare questo pane della tradizione irlandese, seguendo la ricetta di Paul Hollywood. Si fa senza lievito, solo con il bicarbonato, per questo è chiamato “soda bread” ed è probabilmente il pane…

APPLE BROWN BETTY, “Torta facilissima al pane e alle mele”

Il nome di questo dolce è tutto un programma. Che potrebbe anche essere accusato di razzismo oggi… Si dice che sia un dolce inventato da una cuoca di colore, Betty, durante il periodo della schiavitù Nordamericana. Il Brown, invece, sarebbe piuttosto relativo al bel colore dorato che risulta dal dolce cotto in forno. Comunque siano…