PLUMCAKE BRASILIANO AL COCCO E AL FRUTTO DELLA PASSIONE (“MORO NUM PAIS TROPICAL”)

Molto spesso, quando mi lamento un po’ per la poca abbondanza (quasi mancanza…) di frutta come mirtilli, lamponi, ciliegie e del fatto che qui le stagioni sono invertite rispetto all’Italia, mi si scrive: ma, beato te, chissà quanta frutta tropicale straordinaria avrai! Chissà come sono i mercati! eccetera. Sí, è vero, siamo un paese tropicale “abençoado por Deus e bonito por natureza”, dice un samba molto noto (benedetto da Dio e bello per natura). C’è della frutta incredibile! Ma non è ancora la “frutta della mia memoria”, non so come dirvi. E qui la chiudo… Stavolta, però, complici le ragazze di #plumcakemonamour (@giovanna_teresi @marzucca e @cortomaldestro) che hanno deciso di proporre i plumcake dal mondo, mi sono dedicato a un plumcake brasiliano. Molto speciale. Al cocco e al frutto della passione, maracujá, molto benefico per me in questi tempi di sonno agitato, perché è un rilassante naturale, non so se lo sapevate. Ovviamente usate il maracujá dolce, perché esiste quello aspro, “per cittadini forti” hahaha, che è come trangugiare 3 limoni fortissimi tutti in un botto…
Morbido, croccante, profumato: che volete di più da un plumcake tropicale ?

Ingredienti per uno stampo da plumcake da 900 g

113 g di burro non salato, a temperatura ambiente, più dell’altro per ungere lo stampo
240 g di farina 00, più dell’altra per lo stampo
2 cucchiaini di lievito in polvere
½ cucchiaino di sale kosher
240 ml di latticello, a temperatura ambiente
La polpa e i semi del maracujá dolce (frutto della passione) ottenuto da 4 a 5 frutti
200 g di zucchero semolato
60 ml di olio di cocco (liquido)
3 uova grandi, a temperatura ambiente
100 g circa di cocco in fiocchi zuccherato e tostato

Metodo
Preriscaldare il forno a 180 ° C. Imburrare e infarinare lo stampo da plumcake.
In una grande ciotola, mescolare insieme la farina, il lievito e il sale. In un misurino o in un’altra ciotola, mescolare insieme il latticello, la polpa e i semi del frutto della passione.
Con uno sbattitore elettrico o nella ciotola di una planetaria, montare a velocità media il ​​burro, lo zucchero e l’olio di cocco fino a ottenere un composto pallido e spumoso, circa 3 minuti. Aggiungere le uova, una alla volta, ripulendo di tanto in tanto i lati della ciotola.
Alternare aggiungendo il composto di farina e il composto di latticello al composto di uova, iniziando e terminando con il composto di farina. Incorporare 70 g di cocco tostato.
Trasferire l’impasto nello stampo. Cospargere la parte superiore con i restanti 30 g circa di cocco. Cuocere fino a quando uno stuzzicadenti inserito al centro non esce pulito, da 60 a 70 minuti. Nel mio forno ci sono voluti 55 minuti. Trasferire lo stampo su una gratella e far raffreddare per 1 ora, quindi rimuovere il plumcake e, con santa pazienza (che io non ho!) e lasciarlo raffreddare completamente.

La ricetta (“Coconut and Passion Fruit Pound Cake”) è tratta dal bellissimo libro di Samantha Seneviratne, “The Joys of Baking”, NY: Running Press, 2019.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.