VERENA’S ROAD TRIP COOKIES E I BISCOTTI “CONFORTANTI” PER IL #GREATMINDSCOOKOTTOLENGHI

Tra i membri della banda di geni che lavorano con Yotam Ottolenghi (nel gruppo chiamato OTK, Ottolenghi Test Kitchen), la mia preferita è Verena @verenalochmuller, che è la più “sweet tooth” del gruppo. I suoi biscotti d’avena, detti “da viaggio” perché preparati per una gita fuori Londra, sono quanto di più confortante esiste nel mondo del “baking”. Immaginate il profumo di biscotti fatti in casa, appena sfornati, tutto ripieno di cannella e abbracci, un po’ gommosi, un po’ morbido, una via di mezzo. E adesso che si avvicina il Natale e che tutto sarà un biscottare all’inverosimile, mettete da parte questa ricetta e fare il vostro Avvento o, più semplicemente, le vostre giornate, così meravigliosamente dolci. Perché il cervello ha bisogno di zucchero e con la dolcezza si ottiene tutto!

Per circa 28 biscotti
275 g di burro non salato, tagliato a cubetti da 2 cm, a temperatura ambiente
175 g di zucchero di canna chiaro
75 g di zucchero semolato
20 g di pasta di semi di vaniglia o estratto di vaniglia
180 g di fiocchi d’avena
155 g di crusca d’avena
100 g di farina 00
1 cucchiaino di cannella in polvere
¾ cucchiaino di noce moscata grattugiata fresca
¼ cucchiaino di lievito in polvere
1 cucchiaino di bicarbonato di sodio
1 cucchiaino di sale
200 g di uva passa o uvetta sultanina (o un mix)
1 uovo grande

Metodo

  1. Mettere75 g di burro, entrambi gli zuccheri e la vaniglia in una ciotola capiente, mescolare per unire e mettere da parte.
  2. Mettere i fiocchi d’avena, la crusca d’avena, la farina, la cannella, la noce moscata, il lievito, il bicarbonato di sodio, il sale e l’uva passa (o l’uvetta sultanina) in una grande ciotola separata e mescolare insieme per unire.
  3. Mettere i restanti 200 g di burro in una casseruola media a fuoco medio e lasciare che si sciolga, ribollendo un po’, mescolando di tanto in tanto. Man mano che il burro diventa marrone, inizierà a schiumare, con un colore e odore di nocciola. Continuare a mescolare, sempre con attenzione, e, una volta che sarà diventato marrone intenso, rimuovere dal fuoco. (Questa operazione prenderà circa 6-7 minuti in totale). Versare immediatamente il burro nocciolato nella ciotola contenente il burro a cubetti e gli zuccheri e mescolare vigorosamente fino a quando combinato.
  4. Mettere da parte per 10 minuti per farlo raffreddare leggermente, mescolando una o due volte. Aggiungere l’uovo e mescolare fino a quando combinato. Quindi aggiungere il contenuto della ciotola di avena e utilizzare una spatola di silicone per mescolare in un impasto morbido. Coprire la superficie dell’impasto e trasferirlo in frigorifero e far riposare e rassodare per 2 ore o anche durante tutta la notte. Nel secondo caso, togliere dal frigorifero circa 1 ora prima della cottura.
  5. Preriscaldare il forno a 180°C. Arrotolare l’impasto in 28 palline, ciascuna di circa 40 g di peso, e trasferirne 6-8, ben distanziate l’una dall’altra, su una grande teglia foderata di carta-forno.
  6. Cuocere ogni lotto di biscotti per 4 minuti, quindi ruotare la teglia e cuocere per altri 4-5 minuti. I biscotti si saranno solidificati e leggermente dorati attorno ai bordi e sembreranno gonfi e poco cotti al centro. Può essere che abbiate bisogno di qualche minuto in più. L’importante è che siano gonfi, dorati e sembreranno poco cotti… Questo è il segreto. Far raffreddare ogni lotto per circa 15 minuti prima di mangiarli caldi o “divorarli”successivamente a temperatura ambiente.

2 commenti Aggiungi il tuo

  1. Daniela ha detto:

    Deliziosamente sgranocchiosi 🙂

    Piace a 1 persona

    1. gloggtheblog ha detto:

      E anche un po’ gommosi… tutto insieme… insomma dei biscotti deliziosi per davvero!!! Ciao!!!

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.