GLI SCONES DI DELIA SMITH E IL RITORNO DELLE COLAZIONI RACCONTATE

Avete mai fatto gli scones ? Mangiati per la prima volta anni fa a casa di una mia amica nel Kent, Inghilterra. Sono delle focaccine (ma in realtà non saprei come definirli…) della tradizione culinaria inglese, molto semplici, cioè senza frutta aggiunta, ma se fatte bene, molto leggere, ariose e con la giusta quantità di superficie croccante rendono queste focaccine lo sfondo perfetto per conserve e panna. Potete farli anche con latticello e yogurt naturale al posto del latte, e potete usare 1 cucchiaino raso di bicarbonato di sodio e 2 cucchiaini raso di cremor tartaro con farina se volete sperimentare, ma la ricetta di Delia Smith è perfetta (forse per me l’unica in assoluto!).
Diffidate dalle imitazioni!
Nella pagina di Delia Smith, il video è fatto talmente bene, con la sua voce soave e melodiosa, e una musichetta invitante… che vi metterete ai fornelli subito.
Con questa ricetta, vorrei ricordarvi che a partire dalla prossima settimana ritornano le “colazioni raccontate”.
Io e la mia amica Crisula @nonsoloporridge vi lanciamo una proposta: raccontateci la vostra colazione, dolce o salata, accompagnata dal libro che state sfogliando, leggendo…, insomma raccontateci qualcosa… Per questo appuntamento vi invitiamo a postare la vostra foto domenica prossima 4 settembre!!!
Le regole sono sempre uguali:

  • preparate la vostra colazione
  • postatela domenica 4 settembre (solo post nuovi, no tag su post vecchi)
  • usate l’hashtag #colazioniraccontate
  • taggate Crisula @nonsoloporridge e il sottoscritto @biagioussky (e ricordatevi di taggare entrambe se volete essere ripostati nelle Storie!) Vi aspettiamo! E divulgate in giro… perché #sharingiscaring…

Buona domenica !

Ingredienti per circa 8 Scones

40 g di burro a temperatura ambiente
225 g di farina autolievitante, setacciata
1 cucchiaio e mezzo raso di zucchero semolato
pizzico di sale
110 ml di latte, più un po’ di più (se necessario)
un po’ di farina in più

zucchero a velo, opzionale

Metodo

Preriscaldare il forno a 220°C.
Iniziate strofinando velocemente il burro con la farina setacciata, aiutandovi con la punta delle dita, poi incorporate lo zucchero seguito da un pizzico di sale. Ora, usando un coltello, unisci il latte poco alla volta e, quando è tutto dentro, infarina le mani e impasta il composto fino a ottenere un impasto morbido (aggiungete, magari, solo un goccio di latte in più se risulta ancora troppo asciutto).
Stendete l’impasto su una spianatoia infarinata e, con un mattarello (anch’esso infarinato), stendetelo leggermente ad uno spessore di circa 3 cm. (Questo spessore è fondamentale. Il motivo per cui gli scones non lievitano abbastanza è perché sono arrotolate troppo sottili.) Quindi prendi il tagliapasta dal diametro di 5 cm e inserirlo con forza in modo che passi direttamente attraverso l’impasto – senza torcere o altrimenti gli scones avranno una strana forma!
Quando ne avrete tagliati più che potete, lavorate di nuovo l’impasto rimanente e ripetete. Quindi posizionare gli scones sulla teglia, spolverare ciascuno di farina e cuocere vicino alla parte superiore del forno per 12-15 minuti. Quando saranno cotti, saranno lievitati e avranno assunto un bel colore dorato. Poi trasferiteli su una gratella e mangiateli appena saranno abbastanza freddi, spalmati con burro, marmellata, crème fraiche, e/o panna montata. E se volete, spolverateli con zucchero a velo… Gnam!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.