POLLO AL LATTE DI COCCO E AI SEMI DI MOSTARDA E NIGEL SLATER

Ed eccoci di nuovo. Seconda puntata con la rubrica “A rotta di pollo”. Questa è una ricetta nata dall’idea di fare qualcosa “brasiliano”. Con il latte di cocco. Una leccornia. Poi per caso rivedo in tv un film che avevo visto tempo fa in aereo. “Toast”, del 2003, la storia dell’infanzia un po’ amara del bravo “food journalist” inglese, Nigel Slater. La mamma, di fatto, non cucina mai e non fa altro che comprare solo cibo in scatola, cibo che poi, devotamente, riscalda. Poi muore. Spoiler necessario. Il padre si risposa. La matrigna cucina, ma come in una favola, è gelosa delle sue ricette, e non vuole svelare le dosi (segrete) della Lemon Meringue Pie.
Adesso basta. Se non l’avete visto, approfittate di questo post.
Cerco qualcosa tra i suoi “Kitchen Diaries” e trovo questa delizia. Ve la consiglio vivamente. Fatelo con calma. È come se i sapori della cucina vi abbracciassero. Buon fine settimana.

Ingredienti per 3 persone

3 cucchiai di olio di semi
un pollo, tagliato in 6 pezzi
1 cucchiaino di semi di cumino
2 cucchiaini di semi di coriandolo
2 cucchiaini di semi di senape nera
3 piccoli peperoncini rossi
1 pezzo di zenzero della dimensione di una nocciola (scrive Slater)
3 cipolle
2 spicchi d’aglio
1 cucchiaino di curcuma in polvere
500 g di pomodoro, a pezzi
400 g di latte di cocco
una manciata di foglie di curry (io non ce li avevo, né riesco a trovarle qui, perciò le ho omesse….)

Scaldare l’olio in una casseruola amplia sufficientemente per rosolarvi il pollo: deve diventare di un bel dorato scuro su tutti i lati. Una volta dorato, toglierlo dalla casseruola e metterlo in un piatto. Usando un mortaio frantumare leggermente i semi di cumino, coriandolo e senape, ma non in polvere, di modo che rilascino tutto il loro aroma. Nella stessa casseruola in cui si è rosolato il pollo, scaldare a fuoco moderato, aggiungere le spezie, i peperoncini, tagliati e senza semi. Grattugiare lo zenzero e tritare grossolanamente le cipolle. Aggiungere lo zenzero e le cipolle in casseruola, mescolando in continuazione per non far bruciare nessuno degli ingredienti.
Adesso aggiungere l’aglio, con la curcuma, i pomodori, le foglie di curry, se usate, e un po’ di sale. Lasciare cuocere a fuoco lento per cinque minuti. Aggiungere il latte di cocco e rimettere il pollo in pentola, poi, coprire parzialmente con un coperchio e far cuocere a fuoco lento fino a che il pollo non sarà divenuto completamente cotto (dai 20 ai 30 minuti circa).

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.