JANE EYRE E IL PLUMCAKE AI SEMI DI CUMINO

Apriamo i cassetti della memoria dell’università. Quanto ho sofferto con l’esame di letteratura inglese vittoriana! Non mi piaceva. Soprattutto non mi andava giù la professoressa che raccontava tutto sotto forma di telenovela. Ci sono voluti anni per riprendere “Cime Tempestose”, di Emily Brontë, e vedere la forza passionale, tellurica del romanzo, oppure “Jane Eyre”, 1847,…