CARAMELIZED GARLIC TART E L’AGLIO SENZA VAMPIRI

Una volta preparai un pollo alla provenzale che aveva una quantità industriale di spicchi d’aglio, più di una dozzina. Non vi dico le critiche (inesatte): – Ma tutto quest’aglio!?! E chi se lo mangia? Ma sei matto? (Eccetera. Gli altri improperi non è ben educato trascriverli). Anche perché la storia è finita che tutti hanno…

BREAD & BUTTER PANETTONE PUDDING TART E LA TOMBOLA DI MIA MAMMA

Oggi scriverò poco. È tornata Lady Tendinite (sembra Lady Marmalade, cantata da Patty LaBelle e il musical Moulin Rouge…)…Avanzi è una parola brutta. Perché invece questo termine può diventarel’inizio di una meravigliosa creatività in cucina. Io e mia mamma siamo fans di invenzioni a partire dai resti. Anzi, decisamente ho imparato da lei.A proposito, avrei…