TORTA AL LIMONE E AL ROSMARINO

Tremate, tremate! Glogg the Blog è tornato! Più che “tremate” dovrei dire “leggete”, “cucinate”, “mangiate”… E ricomincio con un dolce facile e strabiliante della grandissima Diana Henry, di cui ho praticamente tutti i libri. Sono cresciuto in una casa di amanti di dolci. Specialmente mio papà. Finché non gli hanno scoperto la malattia che nessun…

LA “PANNA COTTA” IN TRE MODI (VANIGLIA, CAFFÉ E NUTELLA)

“Nigellissima” è il tributo della Divina inglese alla cucina italiana. Le ricette sono riviste con garbo ed eleganza, come è consono a Lady Lawson. Siccome non resisto ai dolci, ho voluto provare questa Panna Cotta in “triplice alleanza”. È una goduria dei sensi, specialmente del gusto…! A me piacciono tutte… scegliete quella che preferite! The…

STRUDEL DI AMARENE E SEMI DI PAPAVERO

ovvero MÁKOS-MEGGYES RÉTES Innanzitutto vi sfido a pronunciare il nome in ungherese! Vi aiuto. Si dice “macosh-megghiesh-retesh”. Adesso andiamo a noi. Nella rete è tutto uno spopolare di ciliegie. E mi fa un’invidia pazzesca, devo confessarlo, perché da me in Brasile, le ciliegie non ci sono, o se ci sono, appaiono verso ottobre a prezzi…

PAVLOVA AL CIOCCOLATO CON LAMPONI

CHOCOLATE RASPBERRY PAVLOVA La Pavlova è uno dei miei dolci preferiti. L’ho scoperta grazie a lei…. l’unica, l’irripetibile, l’incomparabile Nigella Lawson. Personalmente sono caduto in deliquio vedendo come preparava una pavlova in tv con il suo inglese ricco di metafore azzardate e di preziosismi (chi ha studiato letteratura inglese si ricorderà forse dello stile di…

LEMON PIE (PER L’ESTATE, SENZA PASSARE DAL FORNO)

Ricetta di Tessa Kiros Stasera ho amici a cena. Una di loro ha una debolezza per tutto ciò che è citrico. Il mio menu allora sarà a base di limoni. E cosa faccio per dolce? Ecco, una Lemon Pie che si fa ad occhi chiusi. E la cucina si sporca pochissimo. Una torta fredda dall’atmosfera…

MOUSSE AL CIOCCOLATO CON PROFUMO DI ARANCIA

Facilissima, rapidissima, buonissima!!! Insomma, è arrivato il caldo in Italia ? Qui sì. Ma qui è quasi sempre caldo. A Brasilia, dove abito, siamo in periodo di siccità. Succede tutti gli anni, da maggio a novembre. A volte l’umidità arriva a 12%. È una sensazione inspiegabile. Sembra di camminare sulla luna. Si sta male. Bisogna…