ENGLISH APPLE CAKE, Torta di mele inglese per il Club del 27

Niente. Non mi stanco di fare torte di mele.

In un momento delicato come questo che viviamo – vicini e lontani – con il Coronavirus menomale che possiamo dedicarci alla cucina. La cucina rilassa, è terapeutica. Figurarsi con le mele… visto che il medico famoso le raccomanda per evitarlo…

Per festeggiare il terzo compleanno del Club del 27, la sfida è preparare tutto quello che si vuole, tra le migliaia di ricette realizzate finora in quel gruppo di lavoro fantastico che è l’MTC Challange. Bisognava solo liberare la fantasia, la creatività, e decidere, tra l’imbarazzo della scelta, cosa fare.

Ho optato per questa torta di mele inglese di Nigel Slater.

Tre i motivi.

  1. La pagina web dell’MTC sulle “9 torte di mele da incorniciare” è una delle mie preferite in assoluto (https://www.mtchallenge.it/2018/10/18/la-torta-mele-dautore/)
  2. Dovevo assolutamente testare un’altra ricetta di Nigel Slater dopo certe delusioni avute dal suo ultimo libro Greenfeast.
  3. Chi l’ha preparata per l’MTC è una messinese, dunque, della mia città di origine, la finissima chef Katia Zanghì.

Vediamo come si fa. Sappiate che è di una semplicità disarmante.

Ingredienti per 8 persone

130 g di burro
130 g di zucchero
3 mele da cucina (Fuji, Gala, Pink Lady… quelle che preferite)
Il succo di mezzo limone
½ cucchiaino di cannella in polvere
2 cucchiai di zucchero di canna Demerara
2 uova grandi
130 g di farina
1 cucchiaino di lievito
3 cucchiai di pane bianco grattugiato (opzionale)
un cucchiaio di zucchero in più

Accendete il forno e portatelo a 180°.
Foderate una teglia di 24 cm di diametro e 6 cm di altezza con un foglio di carta da forno. Fatelo più lungo, per facilitare l’estrazione della torta, una volta cotta. Ponete in un mixer il burro e lo zucchero e montateli fino a ottenere un composto ben montato e soffice. Intanto, tagliate le mele a cubetti, eliminando i semi, e ponetele in una ciotola con il succo del limone.
Cospargete le mele con lo zucchero Demerara e la cannella. Rompete le uova in una ciotola, sbattetele leggermente con una forchetta e poi aggiungetele gradualmente al composto di burro e zucchero.
Setacciate insieme la farina e il lievito e mescolateli delicatamente al composto. Versate nella teglia e ponete sopra le mele speziate, quindi spargete il pangrattato, se lo usate, ed il cucchiaio di zucchero in più. Cuocete da 45’ a 1ora: il bordo  dovrà essere dorato ed il centro della torta ben fermo . Attendete 10’ prima di sformare e servite la torta tiepida.

Fatela. Non vi dico altro. Mettetela nella lista delle torte di mele casalinghe. Una pallina di gelato la sublima.

Siccome stavolta Nigel è stato bravo, vi dico che potete trovare questa ricetta in inglese nel suo libro The Kitchen Diaries (lo dico per i miei amici stranieri che non leggono l’italiano…).

Godetevela e tante altre candeline al Club del 27.

20 thoughts

  1. Ottima scelta carissimo! Un abbraccio virtuale grandissimo!
    Ah non ti avevo ancora fatto i complimenti per la ristrutturazione del sito, mi piace molto.

Rispondi a Patrizia Annulla risposta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.